Descrizione

L’azienda, Valle Michelangelo, sorge sulle colline di Lamezia Terme. La cultivar di olive, è in grande prevalenza carolea. Come si nota, la lavorazione di raccolta e spremitura dell’oliva, previa prenotazione dell’oleificio, avviene tutto nelle 16 ore del medesimo giorno. Essendo l’oliva un frutto e non un seme, poiché l’olio è contenuto nella polpa e non nel nocciolo, con questa lavorazione ed una raccolta anticipata, rispetto alla piena maturazione, si ottiene una *spremuta* oleosa *di olive eccellenti* . Inoltre, la raccolta anticipata, ci è utile per non trattare le olive con veleni contro l’aggressività della mosca, poiché essendo ancora dura, la mosca, pur essendo presente, non riesce a depositarvi la larva che ne degrada la qualità dell’olio, motivo questo, di deterioramento del frutto. Attraverso una raccolta prematura, in termini di resa in olio, se ne ha una perdita di circa il 50%, ma le qualità organolettiche dell’olio ed il suo aroma, sono ai massimi potenziali che il frutto può esprimere. Inoltre si ottiene un olio molto più ricco di *polifenoli* , elementi questi, di grande importanza per preservare l’olio dal degradarsi nel tempo,(per un periodo di 4/ anni) ma anche di notevole effetto terapeutico per la persona che se ne alimenta. È di fondamentale importanza che venga conservato in un luogo fresco e buio, ed in recipienti di vetro, acciaio o vetroresina. L’olio di collina inoltre, essendo un ambiente che mette a duro stress la pianta dal punto di vista idrico, né segue un maggiore arricchimento di polifenoli. Il terreno scosceso, per quanto ne aggrava le lavorazioni meccaniche, ne favorisce un’areazione ed illuminazione solare maggiore che in pianura, fattori considerevoli che ne innalzano la qualità del frutto e del succo che ne segue. Una maggiore areazione, associata ad un’aria più secca rispetto alla pianura, ci favorisce nel non trattare le piante con ramato e/o zolfo, per preservare la pianta dagli attacchi di muffe, molto devastanti, con notevole vantaggio in termini di qualità del prodotto finito. Per ultimo, ma non meno importante, il concime. Viene usato un concime organico privo di nitrati, poiché com’è noto, i nitrati, a contatto con i nostri succhi gastrici, diventano nitriti, ostacolandone così il passaggio dell’ossigeno nel sangue. Un concime organico, arricchisce il frutto e l’olio che ne segue, di nutrienti in sostanze oligominerali importanti.

The company, Valle Michelangelo, is located on the hills of Lamezia Terme. The olive cultivar is largely Carolean. As you can see, the processing of olive harvesting and pressing, after booking the oil mill, takes place all within 16 hours of the same day. Since the olive is a fruit and not a seed, since the oil is contained in the pulp and not in the stone, with this processing and an early harvest, compared to full ripeness, you get an * oily * juice * of excellent olives *. Furthermore, early harvesting is useful for not treating the olives with poisons against the aggressiveness of the fly, since being still hard, the fly, despite being present, is unable to deposit the larva which degrades the quality of the oil. this is the reason for the deterioration of the fruit. Through a premature harvest, in terms of oil yield, there is a loss of about 50%, but the organoleptic qualities of the oil and its aroma are at the maximum potential that the fruit can express. Furthermore, an oil much richer in * polyphenols * is obtained, these elements, of great importance for preserving the oil from degrading over time, (for a period of 4 / years) but also of considerable therapeutic effect for the person who is feeds. It is of fundamental importance that it is kept in a cool and dark place, and in glass, steel or fiberglass containers. Furthermore, hill oil, being an environment that puts the plant under severe stress from the water point of view, nor does it follow a greater enrichment of polyphenols. The steep terrain, although it aggravates the mechanical processing, favors a greater solar ventilation and lighting than in the plains, considerable factors that raise the quality of the fruit and of the juice that follows from it. Greater ventilation, associated with drier air than in the plains, favors us not to treat the plants with copper and / or sulfur, to preserve the plant from attacks by very devastating molds, with a considerable advantage in terms of product quality. finished. Last but not least, the fertilizer. An organic fertilizer free of nitrates is used, since as is known, nitrates, in contact with our gastric juices, become nitrites, thus hindering the passage of oxygen into the blood. An organic fertilizer, enriches the fruit and the oil that follows it, with nutrients in important trace elements.

Elenco dei Servizi